Voi siete qui - Storia

Storia

fllisteffaLa storia di Steffanone inizia nel 1886 Nella bottega di specialità gastronomiche nel centro di Torino. Il fondatore, Luigi, coadiuvato dai figli, si afferma nel panorama torinese con piatti originali e curati e la selezione continua di ingredienti di qualità. In questa ricerca dei piaceri del palato, Steffanone porta dall’Europa nel suo negozio le specialità più adatte al gusto piemontese. Pochi sanno ad esempio che l’insalata russa ora regolarmente presente sulle tavole di torinesi ed italiani, fu proposta nel negozio di Steffanone all’inizio del ‘900.
Nel frattempo, altri negozi Steffanone aprono i battenti in via Bertola e in via Carlo Alberto.
Con la Grande Guerra del 1915-'18 i fratelli Steffanone partono per il fronte. Morirà prematuramente un figlio di Luigi, Bernardo Ernesto, che lascia moglie e tre figli. Il più giovane di questi, Lorenzo, decide di proseguire sulle orme del padre e del nonno, e acquista nel 1939 l’attuale negozio di via Maria Vittoria. Insieme alla moglie Olga Oddenino, porterà il nome della famiglia ai massimi livelli della gastronomia italiana. Nel 1980, un fidato collaboratore di Lorenzo ed Olga, Luigi Valente, diventa il vero erede della tradizione gruppoBN1963Steffanone del quale rileva l’attività. Con l'aiuto porta_negoziodella moglie Lidia, riuscirà ad incrementare ulteriormente l'immagine del negozio, allineandolo alle tendenze moderne, con nuovi piatti e nuovi ingredienti. Con Valente, Steffanone sviluppa il servizio a domicilio e i ricevimenti, preparando nuovi piatti per una clientela sempre più esigente.
Agli inizi degli anni ‘90 il figlio di Luigi, Marco, imposta lo stile di cucina su nuove e ricercate preparazioni, utilizzando materie prime locali ed internazionali. Intanto sono passati 100 anni, e la costanza nel dare il meglio non è venuta meno.